Modello Organizzativo

Modello organizzativo DECO INDUSTRIE a prevenzione dei reati ex D.Lgs 231/01

DECO INDUSTRIE ha completato il proprio modello organizzativo con la parte  finalizzata a prevenire reati e aree di rischio previsti del D.Lgs. 231/2001. Il complemento aggiunto risponde ai punti tracciati dalle linee guida di Confindustria.

Base di partenza, oltre alla chiara assegnazione della responsabilità e degli ambiti e limiti del lavoro dei dipendenti che hanno ruolo e autonomia nello svolgimento delle attività, è il codice etico, che detta il sistema di valori. Il documento Codice Etico DECO INDUSTRIE è scaricabile in pdf nell'ultima versione disponibile.

pdf scaricabile (pdf - 136 KB)

I regolamenti, i piani e le procedure interne inglobano i comportamenti  richiesti a prevenzione dei seguenti reati individuati per DECO INDUSTRIE:

reati societari (false comunicazioni  sociali e  aggiotaggio)


reati contro la pubblica amministrazione (corruzione e concussione, malversazione e indebita percezione o erogazione a danno dello Stato, truffa ai danni dello Stato) e tra privati


reati in tema di salute e sicurezza negli ambienti di lavoro,


reati in tema di riciclaggio (impiego di  denaro di provenienza illecita)


reati in tema di frode informatica e trattamento illecito di dati (danneggiamento di informazioni, dati e programmi di enti pubblici)


reati vs marchi


reati in tema di  ambiente


Il monitoraggio è assegnato ad un Organismo di vigilanza con l'obiettivo di vigilare sul funzionamento e l'osservanza sul modello e di proporre aggiornamenti. Per facilitare l'arrivo di comunicazioni o suggerimenti ai componenti dell'Organismo di vigilanza di DECO INDUSTRIE preposti, è stata  aperta questa pagina web.

Avete segnalazioni riguardanti DECO INDUSTRIE  da inviare agli Organi di Vigilanza preposti?

Potete usare il modulo web successivo, scrivendo la vostra segnalazione nella casella di messaggio che sarà recapitata direttamente. Il messaggio non richiede l'inserimento di dati personali e non prevede risposta diretta.

Webform per le segnalazioni

Messaggio: